2013 Roma-Ostia

  • Stampa

Si avvicina la partenza dell'edizione numero 39 della prima maratonina della stagione 2013. Ricordate che la gara si terrà il 3 marzo prossimo. La partenza ci sarà alle 9:15 sullo stesso percorso degli ultimi due anni.

 La gara quest’anno è stata insignita della IAAF Gold Label, il massimo riconoscimento internazionale per una gara di corsa su strada. 

RomaOstia: 12000 iscritti e si cerca la miglior prestazione mondiale

La manifestazione doveva essere il 24 febbraio 2013, pressappoco un anno dopo l’edizione da record del 2012, ma la concomitanza con la tornata elettorale per le elezioni politiche e amministrative ha determinato un travagliato slittamento di una lunga settimana la cui unica alternativa sarebbe stata la cancellazione della manifestazione dal calendario nazionale e mondiale per questa stagione. Se non ci fosse stato il rinvio si sarebbe potuto proclamare il record assoluto di iscrizioni. Invece gli oltre 1000 rimborsi richiesti hanno inciso in maniera forte su questo bilancio fermando a quota 12000 il numero di iscritti alla RomaOstia 2013.

Tornerà al via il vincitore dell'edizione 2012 Philemon Kimeli Limo che quest'anno dovrà vedersela con il campione mondiale 2010 Wilson Kiprop. Da questa straordinaria sfida e con la speranza che le condizioni meteo assistano i due elite runners Adidas, potrebbe essere riscritta la storia della graduatoria mondiale della mezzamaratona. I due infatti, tenteranno di centrare la miglior prestazione mondiale di sempre, obiettivo possibile con il percorso, già sperimentato nelle ultime due edizioni, filante e velocissimo.

 “La RomaOstia custodisce una magia” parola del Sindaco di Roma Capitale Gianni Alemanno “questo testimonia l’amore dei romani per la corsa e l’indiscutibile tradizione sportiva di tutta la Capitale che sta riscoprendo di aver sempre amato la corsa”.   “Sono stati momenti e giornate molto faticose”, ha esordito il patron Luciano Duchi parlando del cambio di data “in questi momenti ho capito quanto la RomaOstia è diventata importante: dalla politica, agli atleti già iscritti fino agli impagabili collaboratori del comitato organizzatore. Tutti e tanti si sono mobilitati e hanno compreso la difficoltà del momento che ci ha portati a restituire più di mille iscrizioni”. “La RomaOstia valorizza tutta la Capitale”, ha dichiarato il Delegato allo Sport Alessandro Cochi “il quartiere EUR, la splendida pineta di Castel Fusano e poi il mare di Ostia, si mostrano in tutta la loro bellezza e consolidano con lo sport la loro vicinanza territoriale”. Domenica 3 marzo si correrà anche per l’assegnazione del Campionato Italiano Imprenditori – Business Run, il patron dell’evento Lorenzo Tagliavanti, direttore della CNA di Roma e vicepresidente della camera di commercio di Roma ha presentato così l’evento: “Per tutti gli imprenditori la corsa sta rappresentato un momento fondamentale per l’intera giornata. La corsa ci fa stare bene, riporta entusiasmo e ci permette di riflettere. In questo momento di crisi cosi forte il mondo dell’imprenditoria ha anche bisogno di correre. E correre la RomaOstia è il massimo”. Il colonnello Vincenzo Parrinello, vice-presidente della FIDAL, ha ripreso le parole di Tagliavanti, “Le parole di Tagliavanti sono uno spot bellissimo a tutta l’atletica ed allo stesso tempo per la  RomaOstia. La FIDAL sta ragionando sul mondo delle corse su strada per giungere a un’importante riorganizzazione. Lo faremo condividendo con gli organizzatori le loro esperienze”.